venerdì 12 ottobre 2012

Friday Finds #24


Friday Finds è una rubrica ideata dal blog Should Be Reading e consiste nel condividere le proprie scoperte letterarie della settimana.

Buona sera a tutti! Ecco le mie due scoperte/proposte della settimana (mooolto diverse fra loro, mi rendo conto di avere gusti un po' schizofrenici!)...

Titolo: La simmetria dei desideri
Autore: Eshkol Nevo
Editore: Beat (collana Beat)
Data di uscita: 5 settembre 2012
Pagine: 351
Prezzo: 9 €
Quattro amici guardano in televisione la finale dei Mondiali di calcio del 1998. Non hanno ancora trent’anni, e hanno condiviso la giovinezza, gli studi, l’esercito, le avventure, i sogni e le difficoltà, le speranze e gli amori. Sono uniti da un legame intenso, dal bisogno profondo di parlare e di confrontarsi su tutto, senza vergogna, affrontando le lacrime e la gioia, la vita in ogni suo aspetto. Yuval, il narratore, ha un animo buono e una spartana educazione anglosassone; Churchill è un egoista irresponsabile ma trascinante, ed è il fondatore della loro gang dai tempi del liceo. Ofir vive di parole e brucia ogni giorno la sua creatività in un ufficio pubblicitario. Amichai vende polizze mediche ai malati di cuore, è già sposato e ha due figli.
Durante la partita Amichai ha un'idea: perché non scrivere su un foglietto i propri desideri, i sogni per gli anni a venire, per poi attendere la prossima finale della coppa del mondo e vedere se si sono realizzati?

Titolo: e-Doll. Il fabbricante di sorrisi
Autore: Francesco Verso
Editore: Kipple Officina Libraria (collana Avatar)
Data di uscita: 12 settembre 2012
Pagine: 218
Prezzo: 2.68 € (solo e-book)
Da tempo le abitudini sessuali degli esseri umani hanno subito un’evoluzione epocale grazie alla creazione degli e-Doll: più sofisticati dei normali robot umanoidi, i replicanti denominati e-Doll rappresentano la risposta definitiva alla richiesta di una sessualità senza limiti da parte di un’umanità previdente ma al tempo stesso decadente.
Maya, irrequieta adolescente moscovita, si finge un e-Doll e conduce una doppia vita. Da una parte è una studentessa svogliata, dall’altra si vende per sentirsi amata. Angel, un e-Doll ermafrodito esperto nell’arte amatoria, medita su come diventare un essere umano. I due protagonisti s’incontreranno in sessoteca e si scambieranno qualche cosa che li avvicinerà alla realizzazione di se stessi.
e-Doll è un noir fantascientifico che ci invita a riflettere sui limiti del concetto di “natura umana”.

Che ve ne pare?

8 commenti:

  1. Mi attira molto il primo :')

    RispondiElimina
  2. Sembrano entrambi molto originali e stranamente (rispetto alle mie solite preferenze) il primo mi attira moltissimo: sempre ottime le tue scoperte :)

    RispondiElimina
  3. grazie a te sto scoprendo titoli molto originali, a me piace il secondo.

    RispondiElimina
  4. La Simmetria dei Desideri ce l'ho, spero di leggerlo al più presto!

    RispondiElimina
  5. Ma :O :O Il secondo!! Adesso lo prendo subito :'D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ffffffatto :'D

      [e prima che tu dica qualcosa, quella NON è fantascienza! XD]

      Elimina
    2. ahahahaha, cavolo se attira anche me! xD

      Elimina
  6. Oddio il secondo sembra strano parecchio XD LOL

    RispondiElimina