venerdì 29 giugno 2012

Friday Finds #10


Friday Finds è una rubrica ideata dal blog Should Be Reading e consiste nel condividere le proprie scoperte letterarie della settimana.

Salve a tutti! Oggi vi presento due libri usciti da un paio di giorni, molto diversi tra loro ma che mi hanno incuriosito moltissimo. Spero di riuscire a leggerli al più presto! ^^

Il primo è stato pubblicato il 26 giugno nella collana Chrysalide della Mondadori. A me è bastato leggere che ci sono omicidi che imitano le gesta di Jack lo Squartatore - figura che mi affascina da sempre - per farmi decidere che DEVO leggerlo!

Titolo: Shades
Autore: Maureen Johnson
Pagine: 396
Prezzo: 16 €
Rory è appena arrivata a Londra dall’America per cominciare una nuova vita in una nuova scuola. Ma proprio il giorno del suo arrivo, un brutale omicidio sconvolge la città, tanto più spaventoso perché riconosciuto come l’imitazione del primo assassinio di Jack lo Squartatore, il serial Killer che nel 1888 conquistò con la sua efferatezza le cronache di tutto il mondo. La polizia è senza indizi e senza testimoni, ma ancora per poco: sarà proprio Rory a notare un uomo misterioso sul luogo del secondo, feroce delitto. Ma perché la sua amica, che era a fianco a lei, non ha visto nulla? Se è un fantasma quello che Rory ha visto, certo non è meno pericoloso di un omicida in carne e ossa: però richiede l’intervento di un corpo segreto di polizia, una squadra che aiuterà Rory a scoprire poteri che finora non sospettava di avere.

Il secondo, invece, è un romanzo breve dalla trama molto intrigante uscito il 27 giugno nella collana I narratori della Feltrinelli.

Titolo: Il ragazzo selvaggio
Autore: T. C. Boyle
Pagine: 111
Prezzo: 12 €
Una sera d'autunno nel 1797, alcuni cacciatori catturano un ragazzo vagabondo, nudo, sporco e irsuto, in una foresta del Sud della Francia. Sono tutti commossi, affascinati dalla scoperta di questo "prodigio" che sembra essere sprovvisto di anima e ragione come un animale. Chi è quel "ragazzo selvaggio", sfida concreta al secolo dei Lumi? Trascinato da un orfanotrofio a un salotto come un mostro da fiera, sarà presto abbandonato dai suoi tutori alla sua incurabile natura selvaggia. Solo il dottor Itard, dell'Istituto dei sordomuti di Parigi, s'intestardisce nel credere che di questo "animale" saprà fare un uomo, e per anni il ragazzo selvaggio, ribattezzato Victor, subirà l'apprendistato della civilizzazione. Un romanzo dove T.C. Boyle rivisita la storia di Victor dell'Aveyron, già resa nota dal celebre film di Truffaut.

Che ve ne pare? E cos'avete scoperto d'interessante questa settimana?

4 commenti:

  1. Ciao Matteo ^^ sul mio blog c'è un premio per te passa quando vuoi...

    http://happyredbook.blogspot.it/2012/06/premio-colors.html

    Buona serata!!

    RispondiElimina
  2. Shades sembra interessante! Aspetterò di leggere qualche recensione prima, ma quasi quasi ci faccio un pensierino...
    Volevo avvisarti che su Book Time c'è un premio per te, se vuoi passare: http://clary-booktime.blogspot.it/2012/06/premio-abyssi.html
    Ciao! :D

    RispondiElimina
  3. anche io ho adocchiato Shades (:

    RispondiElimina
  4. Shades è anche nella mia lista dei desideri!!! *_*

    RispondiElimina